Legge Bersani

Scopri cos'è la Legge Bersani e come fare per ereditare la classe di merito.

La legge n. 40 del 2 aprile del 2007, nota come Legge Bersani o Decreto Bersani dal nome del suo promotore, ha segnato un'importante svolta nel settore assicurativo. Grazie alla sua entrata in vigore, quando assicuri un veicolo (acquistato nuovo o usato) puoi ereditare la classe di merito maturata su un altro veicolo di tua proprietà o di proprietà di un familiare stabilmente convivente.

In quest'ultimo caso, per dimostrare l'effettiva appartenenza allo stesso nucleo familiare, sarà necessario inviare il proprio Stato di famiglia alla compagnia assicurativa.

Per poter usufruire dei vantaggi della Legge Bersani, quando si stipula una polizza è necessario rispettare tutte le seguenti condizioni:

  • Il proprietario del veicolo da assicurare deve coincidere con il proprietario del veicolo da cui si desidera ereditare la classe di merito oppure deve essere un familiare stabilmente convivente (devono essere presenti entrambi nello stesso Stato di Famiglia).
  • L'intestatario del veicolo da assicurare deve essere una persona fisica: le aziende sono infatti escluse dall'applicazione della Legge Bersani.
  • La classe di merito deve essere sempre trasferita tra veicoli che appartengono alla stessa tipologia: da auto ad auto, da moto a moto oppure da furgone a furgone. Non è possibile per esempio trasferire la classe di merito dalla propria auto alla moto.
  • La polizza da cui si intende ereditare la classe di merito deve essere attiva: non può essere né scaduta, né sospesa temporaneamente.
  • Possono ereditare la classe di merito solo i veicoli che vengono assicurati per la prima volta all'interno dello stesso nucleo familiare.

Questo articolo ti è stato utile?

Condividi questo articolo!