Cosa sono le spese di emissione polizza?

Scopri cosa sono le spese di emissione polizza.

Le spese di emissione polizza vengono calcolate automaticamente e aggiunte al tuo preventivo quando i dati relativi alla moto che stai per assicurare non sono ancora presenti sulle banche dati della motorizzazione civile.

Questo potrebbe essere dovuto a:

  • veicolo appena immatricolato;
  • veicolo intestato a società;
  • passaggio di proprietà del mezzo non ancora registrato in banca dati Ania;
  • verifiche per applicazione RC Familiare.

Finché le informazioni non saranno aggiornate presso la motorizzazione civile (possono volerci fino a 30 giorni a seconda delle casistiche), non è possibile procedere in automatico ma è necessaria una gestione manuale da parte del nostro Team Support per l’emissione della tua polizza.

ATTENZIONE! Verifica di aver inserito correttamente tutti i dati richiesti durante il calcolo del preventivo (classe di assegnazione CU, anni assicurati nell'attestato di rischio, provincia di residenza del proprietario del veicolo e anno di prima immatricolazione del veicolo).
Eventuali errori potrebbero comportare variazioni sul calcolo del tuo preventivo.

Prima di procedere con l’acquisto ti verrà richiesto di caricare i documenti necessari per l’emissione della tua polizza. Se il mezzo è già di tua proprietà, accertati di avere i seguenti documenti sottomano, in formato PDF, JPG o PNG (le dimensioni dell'allegato non devono superare i 3 MB):

  • libretto di circolazione;
  • documento di identità (completo di indirizzo di residenza);
  • eventuale documento attestante il passaggio di proprietà;
  • stato di famiglia (in caso di utilizzo RC familiare).Ti ricordiamo che il certificato dovrà essere rilasciato su carta intestata del Comune competente da non oltre 30 gg, con marca da bollo di Euro 16,00 o con pagamento marca da bollo assolto in modo virtuale;
  • visura camerale (solo in caso di mezzi intestati a società).

Il nostro Team Support ti darà riscontro entro 24h dalla tua richiesta. 


NOTA BENE! Farà fede la data di decorrenza presente sul certificato assicurativo: non sarai coperto dall'assicurazione fino alla ricezione del certificato assicurativo.

Hai risolto il problema?